Aiuto: lo svezzamento! Hipp ci aiuta

 

Devo essere sincera con voi mamme, lo svezzamento non è per nulla facile. Inizialmente sembra tutto cosi’ complicato, predisporre i piccoli verso il cambiamento, fargli capire che il cucchiaino puo’ contenere qualcosa di buono, farli abituare a questo nuovo modo di nutrirsi, no non è facile. La prima settimana per LittleD è stata di pianti, nervosismo, mangiato poco e niente, ma tranquille tutto si sistema ed alla fine del tunnel vedrete le LUCE 😛

Ci sono diversi modi di affrontare lo svezzamento: c’è la mamma che preferisce  preparare tutto fatto in casa, dalla carne al pesce alla frutta, alla mamma che come me  si affida agli omogeneizzati gia’ pronti . Personalmente ho fatto questa scelta per una questione di tempo , non lo nego , visto che lavoro ma anche di tranquillita’. Mi spiego meglio! Mi sono affidata ad HIPP. Quest’azienda nasce da un’idea di Joseph Hipp o meglio da un esigenza familiare; la moglie di Joseph aveva problemi di allattamento (avevano 5 figli) e lui essendo un pasticcere ingegnoso preparò dei biscotti, ne fece una farina, con la quale arricchì il latte, in modo da renderlo più soddisfacente e nutriente. I figli crebbero perfettamente.  La filosofia che contraddistingue HIPP è la produzione di alimenti sani, gustosi, controllati e sopratutto di qualita’ Biologica.

Il controllo qualita’ inizia dal terreno in cui vengono coltivati gli alimenti, fino al vasetto che è sottoposto a oltre 260 controlli . “Lo garantisco personalmente”, assicura Claus Hipp sul suo marchio BIO; grazie alla fitta rete di controlli, egli fa sì che i genitori possano fare completo affidamento su questa promessa.

La mia esperienza con Hipp è iniziata con le classiche creme ( riso e cerali) da miscelare nel brodo fino ad oggi in cui utilizzo pastine, carne, pesce e tutti i tipi di frutta. La cosa di cui LittleD va matto è appunto la frutta. Vi lascio una tabella di seguito per farvi vedere come si svolge la sua giornata alimentare:

Colazione : Latte

Spuntino: Frutta frullata Hipp e un biscottino Hipp da mordicchiare

Pranzo: Pastina cotta nel brodo vegetale con aggiunta di mezzo vasetto di omo a carne o pesce + passato di verdure + formaggio e filo d’olio – frutta

Merenda: Merenda Hipp al latte

Cena: Preferisco una cena leggera a base di Pastina con omo di formaggino Hipp o omo formaggino + prosciutto Hipp – frutta

Prima di nanna nuovamente il latte.

 

Inoltre Hipp ha oltre agli alimenti, produce prodotti per il corpo dei bimbi per il bagnetto e la cura della pelle. Noi stiamo utlizzando Hipp Bagnetto Bolle di Sapone e ci piace tantissimo. Delicato, profumato al punto giusto e lascia la pelle morbidissima. Consigliatissimo.

Enni

 

 

 

Buzzoole